La brigata

Costruiamo esperienza di piacere, coltiviamo passione

Matteo Sangiovanni

Chef manager

Origini campane e curriculum da globetrotter culinario, Matteo Sangiovanni annovera nella sua carriera esperienze con grandi realtà del fine dining e dell’hotellerie. Dal Four Seasons di Milano al gruppo Boscolo Hotel del Patriarca di Chianciano Terme, ha creato negli anni esperienze di indiscussa piacevolezza, piatti che colpiscono al cuore e al palato.
Per quindici anni è stato a capo della brigata di cucina del Savoy Beach Hotel di Paestum e del relativo ristorante Tre Olivi, ottenendo grandi successi. Sotto la sua guida, infatti, il Tre Olivi ha ricevuto importanti apprezzamenti dalle più prestigiose guide di settore: dal Cappello della guida de l’Espresso passando per ben 79 punti su la guida de il Gambero Rosso, fino ad arrivare alla menzione sulla guida Michelin, secondo cui la sua cucina è “una delle più buone cucine del Sud d’Italia”.
Fondatore del Team Costa del Cilento, negli anni ha conquistato ambite vittorie professionali tra cui la medaglia d’oro e il riconoscimento di «Miglior Team Italiano» alle Olimpiadi di Cucina di Erfurt, nel 2016.
Attualmente continua il suo percorso di costante aggiornamento nei più importanti ristoranti d’Europa, compresi Le Gavroche a Londra (due stelle Michelin) e Da Vittorio a Bergamo (tre stelle Michelin).

Claudio Napoletano

Chef

La cucina di Napoletano è la fusione perfetta tra l’eleganza del fine dining e la concretezza della tradizione culinaria campana. Lo chef proviene da importanti esperienze in ristoranti stellati come Il Flauto di Pan di Villa Cimbrone a Ravello o Casa del Nonno 13 nel salernitano. Al ristorante Le Radici la sua cucina unisce la passione per le materie prime di eccellenza alla voglia di stupire attraverso piatti memorabili.

Leo Bottiglieri

Pasticciere

Non esiste palato troppo amareggiato che Leo Bottiglieri non possa addolcire. I suoi dolci sono frutto di esperienze in realtà di grande di pregio come il ristorante stellato Casa del Nonno 13 o il Ristorante Tre Olivi del Savoy Beach Hotel di Paestum. Appassionato di studi sulle texture e le consistenze, propone opere di pasticceria pensate per deliziare anche i palati più esigenti.

TORNA SU